Quanto costa DAVVERO fare email marketing?

Giugno 17, 2020by Staff LetMeCopy0
https://letmecopy.com/wp-content/uploads/2020/06/email-marketing-quanto-costa.jpg

L’email marketing è uno dei canali di comunicazione più efficaci per vendere. Sì, lo è ancora nel 2020. Ma per quanto efficace, non è gratuito come qualcuno sarebbe portato a pensare: tutto ha un prezzo, anche coltivare e nutrire una mailing list profittevole.

Per stregarti, molte persone ti diranno che fare email marketing non richiede investimenti. Qualche piccolo software, sì, magari addirittura facendo attenzione a tenere pochi contatti in lista per non uscire dai limiti della prova gratuita.

Le cose, in realtà, non stanno in questo modo. “Fare email marketing” e “mandare delle email” non sono la stessa cosa. In questa guida voglio spiegarti la differenza e tutti i costi necessari per fare email marketing nel modo giusto.

Come scopriremo insieme, ad avere più risultati, più ROI e più profitti, spesso e volentieri sono proprio le persone che scelgono di investire di più nella loro campagna di marketing via mail.

I costi visibili e nascosti dell’email marketing

Ora voglio farti un elenco completo dei costi che chiunque faccia email marketing deve sostenere. Rimarrai sorpreso scoprendo che, senz’altro, ce n’è almeno uno a cui non avevi pensato.

1. Lead generation

Da dove arrivano i lead della mailing list? Senz’altro da qualche canale di traffico che abbiamo attivato, come possono essere le Facebook Ads oppure la SEO. Anche se acquisisci i lead in modo organico, stai comunque facendo investimenti in contenuti per generare quella visibilità organica da cui provengono le vendite. Ecco perché, in ogni caso, acquisire contatti ha sempre un costo.

Nel momento in cui riempi la tua mailing list di contatti puoi iniziare a mandare mail. La tua strategia di email marketing, però, comincia già quando stai creando la pagina di opt-in per permettere alle persone di iscriversi al tuo servizio.

Per metterti nella prospettiva giusta, considera ogni contatto come un investimento. Le tue email devono fare in modo che le vendite generate dalla mailing list siano superiori al costo di acquisizione di tutti quei contatti, altrimenti i costi supereranno i ricavi.

2. Creazione delle email

Se non sei un copywriter professionista, la cosa migliore da fare è delegare una persona del mestiere e fare in modo che sia lei a seguire la creazione delle tue email.

Anche se tu stesso stai scrivendo il copy dei pezzi che mandi alla mailing list, in ogni caso, stai comunque sostenendo un costo. Stai pagando con il tuo tempo, che ha un valore esattamente come il denaro. Un imprenditore deve sempre dare un valore alle ore del suo tempo, per capire cosa valga la pena delegare e cosa no: si tratta del costo opportunità del tempo, un concetto fondamentale per chi vuole essere produttivo al 100%.

Oltre a pagare con il tuo tempo, paghi anche con i mancati profitti. Tu sai quanti soldi entrano dalle email che scrivi, ma non sai quanti soldi non stanno entrando perché non sono scritte secondo le migliori logiche del copywriting.

Il team di LetMeCopy aiuta le aziende proprio in questo modo. Tanti dei nostri clienti sono aziende che saprebbero gestire da soli le loro email, ma non lo fanno perché vogliono massimizzare il profitto che si può estrarre dalla loro mailing list. Se si parlasse anche solo del 20%, sarebbe comunque più che sufficiente a ripagare il copy e a farti incassare di più, senza utilizzare il tuo tempo per fare tutto questo.

3. Software e inefficienze

L’ultimo costo che devi sostenere per fare email marketing è dato dal tuo autorisponditore, cioè il software che utilizzi per gestire la mailing list e le varie sequenze di mail. A questo si possono aggiungere altri costi tecnici, magari per software di tracciamento delle conversioni o legati al modo in cui acquisisci le mail.

Gli autorisponditori possono costare pochissimo o essere addirittura gratis, così come possono arrivare a costare centinaia di euro al mese. In ultima analisi, però, quelli che costano di più sono spesso quelli che costano di meno.

Avere un autoresponder inefficiente significa:

  • Perdere contatti che fanno opt-in ma non risultano nella mailing list;
  • Avere una percentuale maggiore di email che finiscono in spam;
  • Tracciare con imprecisione le performance delle campagne;
  • Avere meno automatismi che ti fanno risparmiare tempo prezioso.

Vale ancora la pena di fare email marketing?

Risposta breve: assolutamente sì.

Il fatto che non sia gratis è semplicemente una constatazione. Tutte le cose che funzionano meglio, a conti fatti, non sono gratis. E non sto parlando soltanto di web marketing, ma letteralmente di qualunque cosa abbia un mercato.

Fare online marketing non significa non spendere soldi. Piuttosto significa fare investimenti accurati, in cui ad ogni euro speso in pubblicità corrisponde più di un euro di utile. Se spendi 3.000€ per generare 600 lead, dai quali arrivano 100 vendite con un margine di 200€ su ogni prodotto o servizio venduto, a che serve preoccuparsi per qualche centinaio di euro investito in copy o in autoresponder?

Se vogliamo essere precisi, l’email marketing non “costa”. Non si può parlare di costi quando si dovrebbe parlare di investimenti. Non stai tirando fuori dei soldi dall’azienda per metterli in un’azione a fondo perduto; li stai concretamente adoperando per generare più soldi di quelli che hai investito inizialmente, ragionando come ogni imprenditore che vuole massimizzare il suo profitto.

Le email rimangono ancora uno strumento incredibilmente diffuso e incredibilmente efficace. Si dice da anni che l’email marketing sia “morto”, ma come una fenice è sempre risorto più forte di prima. Ecco perché ogni azienda dovrebbe considerare questo canale all’interno della sua strategia, specie perché da ogni contatto acquisito si possono generare potenzialmente vendite per decenni.

Se vuoi sfruttare a pieno le potenzialità dell’email marketing, ricordati che puoi anche contattare il team di LetMeCopy. La nostra agenzia, l’unica in Italia ad essere specializzata nel marketing della persuasione, sarà felice di costruire con te una campagna di email marketing vincente.

Scrivi un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attention Age LTD
BG205461042
25 Vitosha Blvd., fl. 2. 1000 Sofia Bulgaria
Email: letmecopy@marcellomarchese.it