Perché dovresti iniziare a fare referral marketing?

Agosto 19, 2020by Staff LetMeCopy0
https://letmecopy.com/wp-content/uploads/2020/08/referral-marketing.jpg

Il referral marketing è una delle strategie di promozione più sottovalutate in Italia. Negli Stati Uniti, come nel mondo anglofono in generale, quasi tutte le aziende hanno un programma di referral; in Italia la maggior parte dei business, inclusi quelli che lavorano al 100% online, non hanno idea di che cosa si tratti.

Oggi vedremo insieme quali sono i vantaggi di questo tipo di promozione. Insieme scopriremo anche come puoi creare tu stesso un programma di referral, in modo da far crescere il tuo business più rapidamente grazie al passaparola dei clienti.

Tieniti forte perché stai anche per scoprire il modo in cui questo singolo tipo di promozione ha creato un colosso da miliardi di euro nell’arco di pochi mesi.

Cos’è il referral marketing?

Il referral marketing è un tipo di promozione che remunera il passaparola dei clienti, quando portano altre persone a diventare nostre clienti.

In genere funziona così:

  • A diventa cliente presso la tua azienda e paga 100€ al mese per il tuo servizio;
  • Se A porta un suo amico a diventare tuo cliente, pagherà soltanto 80€ al mese;
  • Incentivato da questa promozione, A parla del tuo servizio con B e lo trasforma in un nuovo cliente;
  • B, a sua volta, sarà incentivato a far conoscere il tuo servizio a C in modo da accedere allo sconto a sua volta.

E così via, in un lungo gioco di passaparola che remunera la tua azienda con sempre più clienti.

Ovviamente un po’di passaparola è naturale per qualunque tipo di attività, anche quando non sono previsti degli incentivi particolari. Il referral marketing, però, crea un incentivo concreto per diventare ambasciatori del tuo brand. I tuoi clienti saranno molto più spronati a parlare di te agli amici e ai parenti se sanno che, in cambio, riceveranno uno sconto o un upgrade gratuito.

Spesso sul blog di Letmecopy abbiamo parlato di quanto sia importante fare degli investimenti concreti in marketing. Bene, questa volta invece parliamo di una strategia che puoi mettere in piedi a costo zero. Ti basta creare un piccolo sistema per tracciare i referral dei vari clienti e trovare un buon incentivo da offrire ai clienti. Tutto qui.

Come creare un sistema di referral marketing

La sfida più grande per chi vuole fare referral marketing è riuscire a creare un sistema efficiente per tracciare il passaparola dei clienti.

Se hai un’attività fisica, questa cosa è semplice. Potresti semplicemente stampare dei buoni da dare gratuitamente ai tuoi clienti attuali. Ogni buono avrà il nome del cliente stampato sopra, così potrai ricondurlo al proprietario una volta che tornerà in mano a te.

Il cliente non deve fare altro che prendere uno o più buoni e darli ai suoi amici. Quando loro si presenteranno da te con il buono saprai chi è stato a darglielo.

Ovviamente devi anche incentivare le persone che ricevono il buono dai loro amici a presentarlo quando vengono da te. Per questo dovresti offrire un piccolo sconto anche alla persona che presenta il buono ricevuto dall’amico, in modo da chiudere il cerchio e avere un sistema di referral marketing fatto e finito.

Se la tua azienda opera online oppure ha un suo e-commerce, invece, la cosa più semplice da fare è creare dei codici sconto per ogni utente che si registra al tuo sito. Quando un nuovo cliente si iscriverà con il codice di un altro, il sistema informatico andrà a fare il collegamento e annoterà il referral.

Sistemi di codici di questo tipo si possono creare facilmente con i plugin appositi per Woocommerce, Shopify, Magento e tutte le altre principali piattaforme di e-commerce in circolazione. Se utilizzi una piattaforma proprietaria, invece, puoi rivolgerti a servizi esterni come Affise o Odoo.

Come sfondare con il tuo programma di referral marketing

Se vuoi che il tuo programma di referral marketing abbia davvero successo, ecco una checklist di cose da tenere a mente:

  • Maggiore è la ricompensa, maggiore sarà lo sforzo che gli utenti faranno per generare passaparola;
  • Non tenere il programma di referral in una sezione nascosta del sito e fanne parola con le persone che si presentano presso la tua attività. Spesso le persone non sfruttano questa possibilità solo perché non sanno di averla;
  • Crea dei livelli crescenti di ricompense, tali per cui chi porta più clienti è ricompensato in un modo sempre più importante;
  • Puoi rendere pubblica una lista dei referrer più attivi (referrer è chi porta un amico, referral è l’amico) per stimolare la competizione;
  • Offri una ricompensa speciale al referrer più prolifico dell’anno.

Più punti di questa lista sceglierai di seguire, più noterai i benefici sul numero di referral generati. Sono tutti elementi che singolarmente aiutano, ma nel loro complesso fanno la differenza.

Il caso di successo pratico: Dropbox

Dropbox è un’azienda di cui hai sicuramente sentito parlare almeno una volta. Si tratta del leader mondiale nella gestione di file in cloud: per tenere al sicuro i tuoi file e convididerli con chi desideri, non c’è posto migliore di Dropbox.

Oggi questa è un’azienda quotata in Borsa e risalta tra i gioielli creati nella Silicon Valley. Nell’ottobre 2010, però, aveva soltanto 100.000 utenti e una crescita stagnante.

Per smuovere le acque, il reparto marketing ha deciso di introdurre un programma di referral marketing. Portando un amico in Dropbox, gli utenti avevano la possibilità di ricevere subito 16 GB gratis di spazio in cloud per sempre. Anche coloro che si iscrivevano tramite i referrer venivano compensati con dello spazio di archiviazione, creando un vantaggio per entrambi.

Quattro mesi dopo gli utenti di Dropbox sono diventati 4.000.000+. Oltre il 40% di questi deriva direttamente dal programma di referral, che ha trasformato le sorti di una piccola startup in un’enorme multinazionale del cloud computing con fatturati che sfiorano i 2 miliardi di dollari ogni anno.

Niente male, vero? Forse è proprio arrivato il momento che anche la tua azienda abbia il suo programma di referral marketing.

delega il marketing a noi

Scrivi un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attention Age LTD
BG205461042
25 Vitosha Blvd., fl. 2. 1000 Sofia Bulgaria

delega il marketing a noi