fbpx
 

Ottimizzare una landing page per il traffico da mobile

Aprile 1, 2020by Staff LetMeCopy0
https://letmecopy.com/wp-content/uploads/2020/04/ottimizzare-landing-page.jpg

Potrei iniziare questo post ricordandoti che l’80% e più del traffico online è fatto da dispositivi mobili. Potrei sfoggiare fior di statistiche su quanto sia importante ottimizzare la tua landing page da mobile, ma non ce n’è bisogno.

Hai già sentito tutte queste cose, non è vero?

Non sei qui per la solita ramanzina sul fatto che non pensi abbastanza ai dispositivi mobili. Tu sei qui perché vuoi risposte concrete. Vuoi rendere la tua landing page perfetta anche su dispositivi mobili, il che è spesso più difficile di quanto possa suonare.

Uno schermo piccolo e stretto si presta poco alle esigenze di noi copywriter, che vogliamo tutto lo spazio possibile per poter convincere le persone a comprare ciò che vendiamo. Spesso ci vuole mezza giornata, se non di più, per sistemare tutti gli elementi della versione desktop per farli risaltare alla perfezione su smartphone.

Qui voglio darti i miei migliori consigli su come organizzare per bene la tua landing page, in modo che dia il massimo in meno di cinque pollici.

Non complicarti la vita con i tool

Il primo consiglio che ti voglio dare, con tutto il cuore, è quello di non usare strumenti che ti complicano la vita. Se vuoi creare delle landing page che funzionino bene anche da mobile, senza dover sbattere la testa contro il muro, questi sono gli strumenti migliori:

  • Leadpages – Uno strumento molto conosciuto che ti permette di creare landing page in modo facile e intuitivo, approfittando anche di migliaia di risorse pre-costruite con ottima resa su mobile;
  • Clickfunnels – Talmente famoso da aver bisogno di poche introduzioni, è stato per anni l’unico servizio davvero considerevole con cui costruire una landing page;
  • GetResponse – Nasce come strumento per fare email marketing e altre cose, ma funziona molto bene anche nella costruzione delle landing page;
  • Instapage – Meno famoso degli altri ma comunque valido, ha dalla sua la facilità di utilizzo anche nella versione desktop
  • Elementor – Integrabile direttamente con WordPress, è uno strumento molto potente ma meno intuitivo

Usare lo strumento giusto è davvero fondamentale. Se non hai un valido alleato che ti aiuti a creare una versione mobile in modo facile, veloce ed efficace, puoi dire addio alla tua sanità mentale. Meglio spendere qualcosa in più per avere un tool efficace che stare giorni a impazzire dietro ad ogni piccolo dettaglio da sistemare.

Raramente i miei consigli scendono nel tecnico o riguardano gli strumenti con cui fare copywriting. Questa volta, però, il tool è importante quanto il copy.

A cosa stare attenti

Ci sono diversi punti critici nel creare una landing page in versione mobile. Qui voglio farti un elenco dei principali, con dei consigli pratici e facilmente azionabili per ciascuno.

Sono cose che il team di Letmecopy ha imparato sfornando tutti i giorni le migliori landing page con cui dare ad ogni cliente i migliori strumenti possibili per vendere online. Ecco perché, se fossi in te, li seguirei tutti senza farmi troppe domande. Alle volte è solo l’esperienza a farti capire certe cose.

1.Il problema esistenziale del font

Quando crei una landing page lo fai da desktop. E anche se puoi avere un’anteprima di come verrà fuori il tuo lavoro da mobile, non è mai come avere davvero il cellulare in mano. Per questo non sai mai se il tuo font sia troppo grande oppure troppo piccolo, finendo per fare decine di tentativi a vuoto.

In generale:

  • Le headline dovrebbero avere una dimensione del font di 30-38
  • Per le sub-healine può andare bene un 26-32
  • Il testo normale è okay con una dimensione di 18-22

Ricordati che molte persone, soprattutto quelle di una certa età, fanno fatica a leggere i caratteri più piccoli. Quando sei nel dubbio, è meglio abbondare un pochino (consiglio 18px per il testo principale).

2.Velocità di caricamento: il fattore più critico

La velocità di caricamento e le vendite sono direttamente proporzionali. Ti posso assicurare che un singolo decimo di secondo può fare la differenza: Amazon stima che 1 secondo in più nel caricamento delle pagine porti a un calo del 10% nelle conversioni.

Il fatto è che i dispositivi mobili non hanno l’hardware dei computer. Sfruttano meno il segnale wifi, spesso vengono usati con il consumo di reti mobili e non saranno mai e poi mai connessi ad un cavo ethernet. Ecco perché è molto più difficile tenere sotto controllo la velocità di caricamento da mobile.

Qui ti viene nuovamente in aiuto il tuo strumento, dandoti un hosting potente per la tua landing page e comprimendo da solo le immagini in modo da renderle meno pesanti. Se non lo fa, fallo tu a mano. Cerca di non mettere materiale troppo pesante nella parte più alta della pagina e fai in modo che si carichi man mano che l’utente la scorre (lazy loading).

3.Attento a quelle hero images

Una hero image è un’immagine molto grande con una headline sopra. Fanno scena, attirano l’occhio e spezzano il testo di una landing page. Da desktop sono in grado di fare miracoli per le tue landing page, ma da mobile è tutto il contrario.

Una hero image, su mobile, risente del problema dello sfondo. Questo non sarà più una bella cornice grande per il tuo testo, perché semplicemente non c’è abbastanza spazio.

Cosa fare in questo caso?

L’idea migliore è quella di ridimensionare il tuo sfondo, in modo che abbracci la tua immagine in verticale e non in orizzontale su dispositivi mobili. In questo modo potrai comunque dare un bel contorno al tuo testo, parlando attraverso le immagini, per isolare al meglio la tua headline.

Anche in questo caso, devi avere un tool che ti venga in aiuto. Se il tuo strumento non ti permette di creare grandi variazioni tra la versione desktop e quella mobile della tua landing page, sarà difficile ottenere il risultato sperato.

Serve una landing page definitiva?

La landing page è il carro armato delle strategie di online marketing. Uno strumento del tutto essenziale ed imprescindibile, che ha il compito di mietere vendite una dietro l’altra. Senza una landing page efficace non conta quanto sei bravo a fare pubblicità, oppure quanto è interessante il tuo prodotto.

Ecco perché dovresti valutare l’idea di rivolgerti a Letmecopy. Il nostro servizio professionale che ogni giorno sforna pagine pronte per andare là fuori ad ottenere risultati aziendali. Ti piacerebbe saperne di più? Ti basta contattarci.

Scrivi un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attention Age LTD
BG205461042
25 Vitosha Blvd., fl. 2. 1000 Sofia Bulgaria
Email: letmecopy@marcellomarchese.it