Creare Landing Page con Wordpress - LetMeCopy

4 Febbraio, 2020by Staff LetMeCopy0

Ormai esistono tantissimi servizi per creare landing page. Ci sono quelli più semplici, con cui puoi creare una pagina in modo più o meno intuitivo, e quelli più complessi che si integrano con tutto il tuo funnel di vendita. Ma WordPress è sempre WordPress; parliamo del CMS che permette a 455.000.000+ siti web di avere un’organizzazione, un’icona di internet.

Ed è molto probabile che se hai aperto questa guida, tu voglia creare delle landing page direttamente all’interno del tuo sito in cui utilizzi WordPress. Sicuramente, per molte aziende funziona meglio avere delle landing interne al sito rispetto a delle pagine ospitate su un dominio esterno.

Beh, per tua fortuna hai tante soluzioni davanti a te. E qui vogliamo prendere in considerazione le migliori.

Opzione 1 – Utilizza un tool esterno, compatibile con WordPress

I principali servizi per la creazione di landing page hanno dei plugin di proprietà. Ti basta andare nella bacheca di WordPress, cercare “Plugin” e selezionare “Aggiungi nuovo“. Dopodiché cerca il nome del tuo tool preferito e potrai verificare se ha o meno una soluzione di questo genere.

Prendiamo per esempio Leadpages, forse il servizio più popolare in Italia (nel mondo?) per creare landing page.

Leadpages è semplice, intuitivo e può essere utilizzato per creare delle landing page davvero professionali. Se vuoi implementarle sul tuo sito fatto con WordPress, ti basta connettere il plugin apposito. A questo punto potrai creare nuove pagine e nuovi articoli sul tuo sito che, anziché utilizzare l’editor normale, vanno a ereditare il layout e il testo dalle landing che hai creato su Leadpages.

Questa soluzione è comoda, ma parziale.

Ospitare una pagina creata al di fuori di WordPress e importarla sul tuo sito, a livello di codice, può darti dei problemi. Banalmente, il tuo tema potrebbe non essere compatibile con il plugin e impazzire da un momento all’altro -se dovesse succedere, devi solo eliminare il plugin-.

Inoltre è possibile, se non sicuro, che il plugin abbia un suo CSS e del Javascript che viene caricato non solo nelle pagine create in questo modo, ma in ogni pagina. Questo rischia di diminuire la velocità di caricamento del tuo sito in generale, anche se le pagine create con il plugin sono veloci da aprire.

Da ultimo, è possibile che il plugin non vada in conflitto con il tema ma con altri plugin. Diciamo che questi software sono spinti “a forza” dentro WordPress, spesso in modo un po’problematico.

Opzione 2 – Usare un page builder

page builder sono dei plugin che vengono creati direttamente con l’intenzione di aiutare le persone a creare pagine personalizzate su WordPress. I migliori tool di questo tipo si integrano facilmente con ogni tema, non vanno in conflitto con altri plugin, e hanno un codice ottimizzato per non pesare sulla velocità di caricamento del tuo sito.

Usando un page builder puoi costruire un intero sito web, non solo una landing page. In questo modo, tra l’altro, puoi mantenere nella tua landing lo stesso stile (font, colori, dimensione del carattere) che hai nelle altre pagine del tuo sito web. In questo modo dai più coerenza all’occhio del visitatore, e lo tieni più facilmente incollato alla pagina.

Mentre i tool per le landing page sono solitamente distruttivi in ottica SEO, i page builder ti permettono di creare pagine che vengono anche facilmente digerite dai motori di ricerca. Se decidi di usare l’opzione 1, ricordati di usare il noindex nofollow per sottrarre all’indice di Google tutte le tue landing. Altrimenti rischi di vedere precipitare il posizionamento!

Lo svantaggio dei page builder, invece, è che sono un pochino più complicati da usare rispetto a due servizi come Leadpages o Instapage. Non serve saper programmare né essere degli esperti, ma potresti metterci 4-5 ore prima di prenderci la mano.

I migliori page builder in circolazione

Potrei fare il sommellier dei page builder, per tanti che ne ho provati. Dai più complessi ai meno complessi, dai più completi ai meno completi, dai più veloci ai meno veloci. Ecco quali ti consiglio:

  1. Elementor Pro – Anche la versione gratis è ottima, ma da quando sono passato a quella premium ho trovato il re degli strumenti per creare delle landing page su WordPress. Non appesantisce il sito (se non di poco), e ti permette di creare effetti più avanzati di quelli di Instapage e Leadpages. Ad esempio puoi creare effetti parallax, rendere dinamiche le tue landing page, salvare degli elementi da riutilizzare in altre landing e importare degli schemi di colori predefiniti. Ma c’è davvero tanto di più, ad un costo irrisorio rispetto al valore.
  2. Beaver Builder – In Italia lo conosciamo in pochi, negli Stati Uniti è un testa a testa con Elemento. Anche questo builder è molto efficace, ed è forse ancora più veloce. Rispetto a Elementor, però, manca qualche elemento di personalizzazione.
  3. Divi Builder – Una volta era un classico, ora è un pochino il “nonno” dei due tool che abbiamo appena menzionato. Ti permette di creare pagine altamente personalizzate, con layout efficaci e relativamente facili da creare, ma per la velocità di caricamento è una spina nel fianco.

Questi sono i miei consigli per chi vuole creare delle landing belle, complete, ricche di dettagli. Delle landing “da fighetti”. Ma se ti piace l’idea del caro e vecchio blocco di testo, con qualche colore qui e lì e delle immagini, il nuovo editor predefinito di WordPress potrebbe essere sufficiente. Sinceramente, però, non sono un fan di questa soluzione. Non siamo più nel 2004.

Vuoi creare delle landing o delle macchine da vendita?

Potresti semplicemente creare una landing page e ospitarla sul tuo sito fatto con WordPress, inviarle del traffico e aspettare di vedere cosa succede. Oppure potresti chiamare dei professionisti che masticano landing come chewing gum tutti i giorni, e sono allenati a vendere con le parole come Federer è allenato a fare il rovescio.

Il nostro team aspetta il tuo segnale per scatenare l’inferno.

delega il marketing a noi

Scrivi un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attention Age LTD
BG205461042
25 Vitosha Blvd., fl. 2. 1000 Sofia Bulgaria

delega il marketing a noi