Cos’è il content marketing? Esempi e Strategie Reali di Content Marketing

Maggio 18, 2020by Staff LetMeCopy0
https://letmecopy.com/wp-content/uploads/2020/05/guida-content-marketing-1280x853.jpg

Il content marketing è una strategia che si basa sulla creazione di contenuti di valore per raggiungere precisi obiettivi aziendali. In qualche modo è sempre stato importante, ma è la rivoluzione digitale che ha reso davvero fondamentale questa attività all’interno del marketing mix di qualunque azienda.

I contenuti sono la base per vincere nel marketing online. Se non riesci a creare contenuti interessanti, la tua azienda finirà per essere ignorata dai suoi potenziali clienti. Preferiranno andare dal tuo concorrente della porta accanto, che li attira con il suo blog curato, con i suoi webinar frizzanti e con le sue email studiate a tavolino.

Non vuoi che questo accada, vero?

So che non lo vuoi. Per questo oggi voglio spiegarti i segreti del content marketing, con strategie ed esempi reali che ti aiuteranno a capire meglio il discorso.

Il rapporto tra contenuti e marketing

Ci sono tre cose sicure: la sfericità della Terra, le tasse e l’importanza dei contenuti nel marketing.

Supponiamo, ad esempio, che la tua azienda abbia bisogno di competere sui motori di ricerca con una strategia SEO che le porti nuovi clienti tutti i giorni.

Avrai bisogno di articoli scritti in ottica SEO che riescano ad attirare l’attenzione del lettore, a risolvere ogni suo dubbio e ad avvicinarlo ai prodotti e servizi che vendi; dovrai creare contenuti migliori dei concorrenti e farlo in modo persuasivo, che è proprio la specialità del nostro team.

Se vuoi fare pubblicità su Facebook dovrai creare dei video promozionali convincenti, dovrai avere delle landing page efficaci e magari un funnel di vendita che prevede contenuti gratuiti: un PDF, un videocorso, un webinar, delle email o addirittura un libro.

Dai video pubblicitari fino alle email di vendita, tutto passa attraverso i contenuti. Ed è per questo che non puoi fare a meno di curare la tua presenza online investendo su questo fronte, qualunque sia il settore in cui opera la tua azienda. Senza contenuti vincenti non esiste marketing vincente.

Per essere più precisi, però, dobbiamo dire che l’importanza dei contenuti dipende anche dal nostro approccio verso il marketing.

Se vogliamo costruire una strategia di inbound marketing, portando le persone verso di noi grazie ai nostri contenuti, questi sono indispensabili. Dovremo fare investimenti importanti e continui per smuovere il traffico organico, sui motori di ricerca come su qualsiasi altra piattaforma.

Se invece facciamo outbound marketing, quindi compriamo pubblicità a pagamento, i contenuti sono importanti ma leggermente meno. Per una campagna promozionale possono bastare un video, una landing page e una sequenza di tre email; per competere sui motori di ricerca, invece, possono essere necessarie decine o centinaia di testi.

Come costruire una strategia di content marketing

Normalmente le strategie di content marketing partono da un canale principale e si allargano verso gli altri. Vale a dire che, normalmente, ogni azienda ha una principale fonte di traffico e di clienti che funziona particolarmente bene.

Se la tua azienda produce abbigliamento, ad esempio, Instagram sarà la sua principale fonte di traffico; poche persone cercano vestiti su Youtube o su Google, mentre Instagram ha una vasta community interessata all’argomento.

Al contrario, se la tua azienda si occupa di installare antifurti, Instagram sarà quasi del tutto inutile. Sarà invece molto utile presidiare le keyword legate al settore e alla zona in cui operi, perché le persone cercano queste cose su Google.

Per chi produce oggetti fisici funziona molto bene Facebook, per il fitness funziona bene Youtube e così via. Ovunque tu possa operare, troverai sempre un canale principale per generare traffico per la tua attività.

Assicurati di pubblicare almeno un contenuto al giorno sul tuo canale principale. Fatti seguire da un professionista che ti aiuti a farlo al meglio e lavora duramente per scalare la tua visibilità su quel canale di traffico: nel tempo vedrai davvero l’impatto di tutto ciò sul fatturato aziendale.

In secondo luogo, ricordati comunque di coltivare gli altri canali social e via dicendo; poni anche molta attenzione ai contenuti promozionali, come email di vendita e landing page, che hanno l’obiettivo di convertire il traffico in clienti veri e propri.

Alcuni esempi concreti

Andiamo a vedere concretamente come un’azienda può sfruttare i contenuti come leva di marketing per ottenere più clienti e aumentare il tasso di fidelizzazione di questi. Prenderemo come esempio tre realtà molto diverse:

  • Un ristorante di pesce;
  • Un’azienda che si occupa di progettare e installare impianti di riscaldamento industriali;
  • Una libera professionista che fa l’avvocato divorzista.

1 – Il ristorante di pesce

Se hai un ristorante, molto probabilmente il tuo canale principale sono TripAdvisor, The Fork e tutti gli altri canali legati al confronto e alla prenotazione di posti a tavola. Su questi, solitamente, si pubblicano due tipi di contenuti:

  • Immagini dei piatti, del locale e dello staff;
  • Risposte alle recensioni e ai commenti degli utenti.

Entrambi vanno coltivati quotidianamente. In secondo luogo hanno molto potenziale le Facebook Ads, perché i piatti di un ristorante sono il tipico contenuto che cattura l’attenzione sui social. Lavorare su queste tipologie di contenuti genera un ritorno importante per l’attività.

2 – L’azienda che progetta impianti di riscaldamento industriali

Se lavori con altre aziende, specie in un settore che offre poche ricerche e pochi clienti potenziali, il tuo strumento più importante è il materiale cartaceo. Sales letter, brochure, tutto ciò che puoi inviare direttamente al potenziale cliente o inoltrare in formato digitale quando ricevi una richiesta di preventivo.

Fare invii di materiale cartaceo, ancora oggi, può rivelarsi molto profittevole. Puoi anche utilizzare questo materiale agli eventi di settore e averne una copia digitale per chi contatta l’azienda online, quindi lavoraci con grande attenzione.

3 – L’avvocato divorzista

I temi legati alla giurisprudenza generano molto traffico sui motori di ricerca e sono anche molto popolari su Youtube, che di fatto è il secondo motore di ricerca più grande dopo Google. In questo caso la tua strategia dovrebbe essere mirata alle ricerche degli utenti, creando contenuti che abbiano un duplice scopo:

  • Alcuni devono essere pensati per posizionarsi organicamente per le ricerche degli utenti, quindi essere suggeriti direttamente da Google o Youtube nelle pagine dei risultati;
  • Altri devono essere pensati per finire in video e landing page da sponsorizzare, acquistando direttamente il traffico, scegliendo il giusto target, che proviene dalle ricerche di tuo interesse per convertirlo in clienti.

Come vedi ogni azienda ha le sue priorità, ma nessuna può fare a meno di contenuti vincenti. Se vuoi creare contenuti persuasivi ed efficaci che portano clienti direttamente alla tua porta, un modo molto semplice per farlo è rivolgersi a LetMeCopy. Questo è pane quotidiano per il nostro team, che sarà felice di aiutarti.

delega il marketing a noi

Scrivi un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attention Age LTD
BG205461042
25 Vitosha Blvd., fl. 2. 1000 Sofia Bulgaria

delega il marketing a noi