Cos'è Google Optimize e come utilizzarlo per fare A/B test - LetMeCopy

20 Marzo, 2020by Staff LetMeCopy0

Google Optimize è uno strumento di marketing creato da Google, che ti permette di testare diverse varianti delle pagine del tuo sito per capire cosa funziona meglio.

In tutti i nostri appuntamenti sul blog lo abbiamo ricordato: i test sono fondamentali. Bisogna sempre testare tutti gli elementi del nostro marketing online per assicurarci di fare un buon lavoro. In particolare, poi, fare test sulle landing page è davvero fondamentale.

Con Google Optimize possiamo tracciare in modo chiaro e preciso i risultati dei nostri split test, in modo da convertire i risultati in strategie. Questo ci permette di migliorare tanti aspetti delle nostre pagine, dal semplice sottotitolo fino alla UX generale del nostro sito.

In questa guida voglio presentarti al meglio le funzionalità di questo tool, in modo che tu possa renderlo una parte proficua delle tue strategie di online marketing.

Cosa puoi fare con Google Optimize

Iniziamo dicendo che Google Optimize è più di un semplice strumento per raccogliere dati. Ti permette di mettere mano facilmente alle tue pagine, utilizzando un editor drag-and-drop, per crearne diverse varianti.

Puoi tenere traccia di tutto quello che cambi sulla tua pagina, ma non soltanto. I cambiamenti possono riguardare l’intera struttura del sito, gli URL o addirittura essere fatti lato server. Qualunque aggiustamento può essere monitorato, poi, in un modo semplice e completo dalla tua dashboard.

Alcuni parametri vengono monitorati in automatico, ad esempio il tempo trascorso sulla pagina o la frequenza di rimbalzo. Altri puoi invece impostarli a tuo piacimento, scegliendo di creare delle metriche personalizzate o di tracciare dei pulsanti specifici.

La cosa più pratica di questo tool è che si può integrare facilmente con ogni altro strumento di Google per i webmaster. In questo modo puoi importare i tuoi tag creati con Tag Manager, incrociare i dati di Analytics e così via.

Combinare questi elementi è un po’complicato. In generale, Google Optimize non è granché pensato per le persone alle prime armi. Devi cercare di familiarizzare con le varie impostazioni e con parametri che, per un webmaster inesperto, sono piuttosto complessi.

Una volta che hai preso la mano con la piattaforma, in compenso, le potenzialità sono molto interessanti. Gli split test sono un’operazione di routine per i marketer, ed avere un unico strumento per gestirli è davvero comodo.

Come creare un test A/B con Optimize

Vediamo passo per passo come creare uno split test:

  • Registrati su Google Optimize e connetti il tuo account Analytics
  • Installa lo snippet di codice di Optimize nel tuo sito per collegarlo alla piattaforma
  • Usando la procedura guidata clicca su “Crea il tuo primo test”
  • Inserisci l’URL della pagina che intendi testare
  • A questo punto si aprirà la tua pagina con un editor che ti permette di modificarla
  • Esegui le modifiche che desideri e poi salva

A questo punto Optimize ha creato per te una seconda versione della tua pagina ed è pronto a monitorare i dati di questo test utilizzando Analytics. Ti consiglio di fare tu stesso un test visitando la nuova pagina, in modo da capire se tutto è stato impostato correttamente.

Se tutto funziona a dovere, nella dashboard di Optimize vedrai aggiornarsi i dati. Ogni volta che lo strumento rileva dei nuovi dati, ti mostra la differenza nella performance delle tue due pagine.

Il problema è che i dati non vengono sincronizzati subito. Questo è senza dubbio uno dei problemi principali di Optimize, che rende la piattaforma meno popolare di quanto potrebbe essere.

Prima di vedere la dashboard aggiornata per la sessione di un utente possono volerci ore. Alle volte mezza giornata. Infatti i i dati devono prima essere elaborati da Analytics, che li aggiorna in tempo reale. Poi devono essere inviati e registrati su Optimize, cosa che appunto richiede parecchio tempo.

I vantaggi di questa piattaforma

La prima cosa interessante è il prezzo: per le piccole e medie imprese, usare Optimize è gratis. Questo è un dato notevole, considerando che di solito i tool per analizzare i dati arrivano a costare centinaia di dollari al mese.

Inoltre, come abbiamo accennato prima, gli strumenti disponibili sono davvero tanti. Dentro un’app come su un sito, possiamo testare moltissimi elementi per sapere esattamente quali sono i colli di bottiglia della nostra UX.

Da ultimo, il punto di forza di Optimize è il suo editor. Se dovessimo creare manualmente i test e poi tracciarne le metriche con una piattaforma esterna, l’efficacia sarebbe ben più bassa. Invece qui possiamo usare un editor molto intuitivo per creare e gestire i test, cosa che manca anche nelle piattaforme più costose.

Gli svantaggi

Non è tutto perfetto, nemmeno su Optimize. Ci sono alcune cose che andrebbero riviste per dare un’esperienza migliore agli utenti. La prima, lo abbiamo già accennato è il fatto che i dati vengano aggiornati con parecchio ritardo.

In 12 ore possiamo aver perso migliaia di click da tracciare se stiamo comprando traffico dai social o da altre piattaforme di advertising. Un ritardo accettabile sarebbe di qualche minuto, non di qualche ora.

Il secondo grande svantaggio riguarda il prezzo. Sembra strano, perché te l’ho menzionato anche tra i vantaggi, ma c’è un motivo: l’incertezza. I piani di Optimize partono da gratuiti, ma arrivano a costare anche 1.000€ al mese per le imprese più grandi.

Il problema è che non ci viene detto chiaramente come, quanto e in base a che cosa inizieremo a pagare. Questo è un aspetto piuttosto importante, considerando quanto può arrivare a essere costoso lo strumento.

Per il resto, come sempre, ti ricordiamo che non hai bisogno di impazzire dietro al copy delle tue pagine per renderlo perfetto. Se stai pensando di usare Optimize per migliorare le tue landing page, puoi rivolgerti a Letmecopy e risparmiarti la fatica: per noi sarà una sfida e un traguardo portarti nuovi clienti alla porta.

delega il marketing a noi

Scrivi un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attention Age LTD
BG205461042
25 Vitosha Blvd., fl. 2. 1000 Sofia Bulgaria

delega il marketing a noi